Pasti a domicilio - Unione Rubicone e Mare

guida ai servizi - Unione Rubicone e Mare

Pasti a domicilio

  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Area Anziani

  • Responsabile dell'ufficio: Maria Pia Bagnoli
  • Dirigente di riferimento: Giovanni Esposito
  • Telefono: 0541 809675
  • Email: mariapia.bagnoli@unionecomunidelrubicone.fc.it
  • Orari: Info e appuntamenti: Sportello sociale - Savignano sul Rubicone tel. 0541 809687
Cos'è: intervento teso a sostenere la domiciliarità nel caso di persone non autosufficienti o ad evitare situazioni di emarginazione in caso di adulti fragili.
Consiste nella consegna a domicilio di un pasto o due pasti al giorno.
L'Unione si avvale per tale servizio di Cooperative accreditate
A chi è destinato: Persona anziana o disabile o persona fragile seguita dai servizi sociali- Il servizio è attivabile su proposta dell'assistente sociale di riferimento
Come si richiede : Rivolgersi all'assistente sociale del Comune di residenza o agli sportelli Sociali/Sportelli informativi dei Comuni di residenza
Spese a carico dell'utente: Il costo del pasto è:
- di € 8,36 per gli adulti fragili che possono fruire di agevolazione tariffarie in caso di isee inferiore ad € 10.000,00 -
- di € 4,36 per anziano e disabili non autosufficienti il cui servizio è stato previsto nel piano individualizzato assistenziale predisposto dall'Unità di valutazione geriatrica o dell'equipe multiprofessionale area disabile. Nel caso di isee inferiore ad € 3.500,00 ha diritto ad uno sconto del 50%
Dove rivolgersi: Sportelli Socialii/Punti informativi del Comune di residenza.
Documenti da presentare: - documentazione medica in sede di colloquio o visita domiciliare dell'assistente sociale - - dichiarazione isee in corso di validità nel caso di richiesta agevolazione (inferiore ad € 10.000,00 nel caso di adulto fragile, inferiore ad € 3.500,00 nel caso di anziano/disabile non autosufficiente)
Riferimenti legislativi (Normativa): La legge 08/11/2000, n. 328 “Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali”, la legge regionale 12/03/2003, n. 2, avente ad oggetto “Norme per la promozione della cittadinanza sociale e per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali”, Il vigente Regolamento per la realizzazione di interventi e prestazioni in campo sociale, approvato con delibera G.U. n.4 del 26.01.2007.
Pubblicato il 
Aggiornato il